Crea sito

Proiezione S&P500. “Non me par vero!” (cit Pitura Freska)

In attesa del post annuale relativo alla proiezione sull’indice americano S&P500 mi vorrei soffermare su quanto è accaduto negli ultimi due anni.
A guardare i post post pubblicati nel 2015 e 2016 (post 2015, post 2016) mi viene da esclamare “Non me par vero“.

La proiezione di agosto 2016 (vedi immagine) prevedeva un valore per settembre 2017 tra i 2.400 e i 2.500 e considerando che l’indice oggi quota 2.480 posso dire di essere soddisfatto e stupito (poi spiegherò il motivo).

Considerando poi che anche la proiezione del 2015 si era rivelata corretta potete immaginare il mio stato d’animo.

Proiezione S&P500 ad agosto 2016

 

 

Il fatto di aver “azzeccato” due volte con 12 mesi di anticipo il valore dell’indice mediante un calcolo basato sul Price/earnings (P/E) attuale e storico e sugli utili attesi mi inquieta. Si ho scritto mi inquieta.

L’unica cosa che mi viene in mente è che le banche centrali e gli operatori (quelli che contano) sono riusciti davvero a creare il mondo finanziario “perfetto”, a linearizzare il mercato. A creare qualcosa di talmente artificiale da essere previsto con un “semplice” calcolo e tale da zittire tutte le Cassandre che prevedevano terribili sventure per i mercati finanziari.

Se cercavate la prova che il mercato è stato “accompagnato” eccovela servita !

Non interessa se la causa è stato il QE, la leva, i tassi bassi, buy back come se non esistesse un domani, ecc. Ciò che conta è che ci sono riusciti.

Ho quindi trovato il Sacro Graal ? Il metodo sicuro di fare soldi ?
Manco per idea!

Il fatto di avere l’impressione di vivere nel mondo perfetto mi inquieta per il semplice motivo che so bene che il mondo perfetto non esiste.

NON esiste un modo FACILE per fare soldi (o quantomeno non lo conosco io).

Anzi la reazione è quella di alzare il mio livello di guardia.

Se veramente viviamo nel paese delle meraviglie di Alice (leggi compiacenza dei mercati) il rischio è che un brusco risveglio (leggi un evento economico/politico di significativa portata) ci riporti alla cruda realtà. E saranno dolori.

Quindi per il momento sto al gioco e mi godo lo spettacolo degli investitori Bianconigli che come il simpatico animaletto della favola iniziano a temere di essere in ritardo. Dopo aver guardato il mercato salire per anni si stanno chiedendo se è il caso di entrare ora, dispiaciuti di aver perso il treno per questo mondo perfetto.

Spero per loro (ed egoisticamente anche per me) che il sogno duri ancora a lungo e che abbiano previsto il piano B (leggi pianificazione) per gestire l’eventuale brusco risveglio.

Nel frattempo buon investimento e buone vacanze a tutti.

 


Il contenuto del sito non puo’ in nessun caso essere interpretato come consulenza, invito all'investimento, offerta o raccomandazione per l’acquisto, la vendita, l’esercizio di una transazione o in generale l’investimento. Tramite il sito non avviene alcuna sollecitazione al pubblico risparmio. Questo sito, tutti i suoi contenuti, inclusi i Portafogli e tutti i contenuti vanno considerati esclusivamente come analisi indipendente dei mercati, svolta attraverso metodologie che non forniscono alcuna garanzia di profitto. In nessun modo e per nessuna ragione l’utente di questo sito può’ o deve considerare le indicazioni di analisi come sollecitazione all'investimento.

Il contenuto di questo articolo esprime il pensiero dell' autore (che ringraziamo per la collaborazione) e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di RisparMIOamico, che rimane autonoma e indipendente. Vi invitiamo a prendere visione della sezione Informazioni Legali

Mauro Pizzini

Mauro Pizzini

Consulente finanziario da diversi anni svolge la propria professione in un istituto bancario del Nord Italia. Iscritto albo dei promotori finanziari ha conseguito la certificazione Efa (European Financial Advisor) nel 2009 ed Efp (European Financial Planner) nel 2015. Premiato come Top Specialist ai Pfawards 2016 collabora con la rivista Investors (http://www.investors-mag.it).

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Aggiornamento mensile (in versione ridotta) dei mercati.

Dato il periodo vacanziero l'aggiornamento mensile riporterà di dati essenziali raggruppati nella consueta dashboard senza i cruscotti a corredo. Lo...

C’è chi scende e c’è chi sale. Ora si deve prestare attenzione. Aggiornamento mensile Cruscotto Macro.

Lo Score rimane positivo in tutte le aree, ma mette in evidenza l'andamento divergente tra le economie. Il segnale macro...

Aggiornamento mensile analisi macro e ciclica. Si prosegue sul solco tracciato.

Ci scusiamo con i lettori per il ritardo nella pubblicazione del post. Alcuni impegni lavorativi, tra cui l'ITForum a Rimini,...

Aggiornamento mensile analisi macro e ciclica. Margin debt, dati macro e posizione ciclica segnalano …

Aggiornamento portafogli modello. Nessuna tensione segnalata dal margin debt, dati macro e posizione ciclica.

Chiudi