Aggiornamento del 23/11/2012 – Asset allocation portafoglio CLISTRATEGY L/S

 

 

Rispetto alla scorsa settimana non cambia nulla.

L’asset allocation del portafoglio CLISTRATEGY L/S è al 77,5 % azioni e 22,5% liquidità.

L’indicatore che misura lo stress dei mercati conferma la ns visione. Inoltre oro e mercato azionario americano dopo un momento di debolezza stanno reagendo come previsto nel ns post del 04/10/2011 (leggi qui) in cui avevamo anche sostenuto che era impensabile che il problema del Fiscal cliff non fosse affrontato. Le recenti parole accomodanti di Obama ci inducono a pensare che una soluzione si troverà, forse non per fine anno, ma entro il primo trimestre 2013.
Il mercato americano misurato con il P/E (price/earnings) pare offrire ancora margini di crescita. Consigliamo comunque prudenza e di monitorare costantemente il mercato mediante l’utilizzo di indicatori economici/finanziari (come per esempio facciamo noi settimanalmente con il ns sistema CLI STRATEGY).

Clicca qui per conoscere come funziona la strategia CLISTRATEGY L/S

Al momento la parte azionaria del portafoglio è così ripartita:

AZIONARIO GLOBALE 20% (esposizione massima sull’area)

AZIONARIO USA 25% (esposizione massima sull’area)

AZIONARIO EUROPA 12.50% (esposizione massima sull’area 25% quindi investimento al 50% del peso tipo)

AZIONARIO LATIN AMERICA 10% (esposizione massima sull’area 10% quindi investimento al 100% del peso tipo)

AZIONARIO ASIA 5% (esposizione massima sull’area 10% quindi investimento al 50% del peso tipo)

AZIONARIO EST EUROPA 5% (esposizione massima sull’area 10% quindi investimento al 50% del peso tipo)

____________________________________________

Ricordiamo che il portafoglio prevede che per ogni area geografica l’investimento massimo in azioni sia pari al:

20% Globale-25% USA – 25% Europa – 10% Asia – 10% Latin America – 10% Est Europa

Il sistema indica poi se esporsi per ogni area geografica al 0% o 50% o 100% del peso tipo assegnato.

Il portafoglio viene ribilanciato solo quando scatta il segnale e solo per l’area geografica interessata.

Una metodologia a metà strada tra il BUY AND HOLD e il CONSTANT MIX. Si mantiene fino al segnale sull’area e si ribilancia solo l’area interessata tenendo fermi i pesi delle altre aree su cui non vi è alcun segnale. In questo modo in caso di segnale SELL con passaggio da un’esposizione del 100% al 50% del peso ideale x esempio per l’area Asiatica dal 10% del portafoglio al 5% in realtà l’area peserà meno de 5% in quanto le restanti aree senza segnale rimarranno invariate. Il meccanismo quindi smorza uno dei difetti del Constant mix che in caso di calo delle quotazioni dell’asset procede al suo acquisto per riportare il peso al livello iniziale. In sostanza investe altro denaro sull’asset in calo sottraendolo dagli asset in rialzo.

Clicca qui per conoscere come funziona la strategia CLISTRATEGY L/S


Il contenuto del sito non puo’ in nessun caso essere interpretato come consulenza, invito all'investimento, offerta o raccomandazione per l’acquisto, la vendita, l’esercizio di una transazione o in generale l’investimento. Tramite il sito non avviene alcuna sollecitazione al pubblico risparmio. Questo sito, tutti i suoi contenuti, inclusi i Portafogli e tutti i contenuti vanno considerati esclusivamente come analisi indipendente dei mercati, svolta attraverso metodologie che non forniscono alcuna garanzia di profitto. In nessun modo e per nessuna ragione l’utente di questo sito può’ o deve considerare le indicazioni di analisi come sollecitazione all'investimento.

Il contenuto di questo articolo esprime il pensiero dell' autore (che ringraziamo per la collaborazione) e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di RisparMIOamico, che rimane autonoma e indipendente. Vi invitiamo a prendere visione della sezione Informazioni Legali

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.