COSTI IRRECUPERABILI

Un costo irrecuperabile è un costo già sostenuto e che non può essere recuperato. Poiché non possiamo recuperarlo, esso non dovrebbe essere preso in considerazione quando prendiamo le decisioni (razionali). Ciò che dovrebbe interessare sono solo i costi futuri.
Facciamo un esempio.
Supponiamo di aver acquistato dei biglietti per il cinema (non rimborsabili) per andare a vedere un determinato film. Successivamente scopriamo che la trama del film non è di nostro gradimento e che preferiremmo non andare a vederlo.
In tal caso, possiamo scegliere tra una delle seguenti opzioni:
1. andare a vedere il film anche se non ci piace
2. non andarci ed usare il tempo per fare qualcosa di più divertente o utile
In entrambi i casi abbiamo già acquistato i biglietti e non possiamo recuperare i soldi. Questo non dovrebbe quindi influenzare la nostra scelta.
La decisione se andare o meno al cinema dovrebbe dipendere solo dal fatto che vogliamo vedere il film.
Questo perché c’è un costo opportunità per guardare il film. È chiaramente meglio passare il tempo a fare qualcosa di divertente/utile, piuttosto che sprecarlo in qualcosa di noioso.

Se fossimo razionali dovremmo quindi scegliere la seconda opzione.

Tuttavia, molte persone si sentiranno obbligate ad andare a vedere il film. Questo perché le persone si concentrano su ciò che perderanno (il costo dei biglietti) piuttosto che sui guadagni (fare qualcos’altro di più divertente o utile). In altre parole, anche se i costi non possono essere recuperati e non vi è alcuna perdita ulteriore nel rinunciare, le persone hanno l’impressione di perdere ancora soldi. Esse dovrebbero invece concentrarsi sui vantaggi di rinunciare al film che non desiderano vedere e focalizzarsi su come utilizzare il tempo risparmiato per fare qualcos’altro di più produttivo.

Il comportamento di cui sopra è spiegato dal fatto che manifestiamo un’avversione alla perdita, ovvero che non siamo disposti a sprecare risorse, e questo ci fa scegliere l’opzione 1.

Consideriamo un altro esempio.
Supponiamo di aver pagato un consulente 10.000 euro per una consulenza su un nuovo progetto. Il consulente consiglia di rinunciare perché le prospettive non sono positive. Tuttavia rinunciare significa perdere il denaro pagato per il consulente. In tale situazione si potrebbe essere tentati di proseguire per “evitare” la perdita dei 10.000 euro.

Sebbene costi irrecuperabili dovrebbero essere ignorati le persone spesso ne tengono conto nel prendere le decisioni.
Per evitare di cadere nell’errore dovrebbero quindi concentrarsi su ciò che guadagnerebbero dall’agire diversamente.


Il contenuto del sito non puo’ in nessun caso essere interpretato come consulenza, invito all'investimento, offerta o raccomandazione per l’acquisto, la vendita, l’esercizio di una transazione o in generale l’investimento. Tramite il sito non avviene alcuna sollecitazione al pubblico risparmio. Questo sito, tutti i suoi contenuti, inclusi i Portafogli e tutti i contenuti vanno considerati esclusivamente come analisi indipendente dei mercati, svolta attraverso metodologie che non forniscono alcuna garanzia di profitto. In nessun modo e per nessuna ragione l’utente di questo sito può’ o deve considerare le indicazioni di analisi come sollecitazione all'investimento.

Il contenuto di questo articolo esprime il pensiero dell' autore (che ringraziamo per la collaborazione) e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di RisparMIOamico, che rimane autonoma e indipendente. Vi invitiamo a prendere visione della sezione Informazioni Legali

Redazione RisparMIOamico

RisparMIOamico

Una comunità di consulenti la cui missione è di condividere metodologie che possano aiutare il risparmiatore a gestire il proprio denaro per raggiungere i propri obiettivi di vita. Ci trovi anche su Telegram https://t.me/canalerisparmioamico

Redazione RisparMIOamico
About Redazione RisparMIOamico 199 Articles
Una comunità di consulenti la cui missione è di condividere metodologie che possano aiutare il risparmiatore a gestire il proprio denaro per raggiungere i propri obiettivi di vita. Ci trovi anche su Telegram https://t.me/canalerisparmioamico